Banana bread: la colazione degli indiani d’America

Colazione: il pasto più importante della giornata. Ti svegli sempre in ritardo, doccia, trucco, capelli e non c’è mai tempo per una colazione sana, energetica ed equilibrata. E allora via con una tazza di caffè al volo, un paio di cucchiaini di zucchero e quei biscotti tanto buoni con le gocce di cioccolato o i granelli di zucchero. 60 calorie a biscotto, 30% di zuccheri raffinati, zero vitamine, zero proteine. Un pessimo esempio di colazione povera di nutrienti e ricca di calorie vuote.

Da oggi si cambia! La colazione si prepara la domenica pomeriggio, quando siamo tutti più sereni e rilassati, e si consuma per almeno 3 giorni!! Di cosa sto parlando? Di ricettine sane e deliziose, come il mio adorato porridge di avena o i pancakes proteici con frutta fresca… O della mia nuova ossessione: il Banana Bread!

Cos’è il banana bread? Ve lo racconto tramite il dialogo con il mio fidanzato: “Amore, vorrei postare qualche ricettina per una sana colazione, ad esempio quella del banana bread, tu cosa scriveresti per introdurla?”…Faccia perplessa.. “…Beh, che è buonissimo!!” Avrete capito che se avete banane a casa e non sapete che farne, un’ottimo utilizzo è la preparazione di un delizioso “pane di banane” che potete gustare per colazione con la vostra famiglia.

Il “banana bread” è una ricetta tipica americana, presente nei libri di cucina statunitense fin dagli anni 30 e diventato da allora incredibilmente popolare.

La ricetta originale e più antica risale addirittura al 1849, quando gli Indiani d’America andavano fieri di questo dolce che veniva preparato utilizzando banane ben mature schiacciate e passate in un setaccio. Questo composto veniva essiccato al sole o su ceneri calde ed utilizzato come pasto in occasione di viaggi.

Come ogni ricetta “americanizzata” prevederebbe l’utilizzo di dosi ingenti di burro e zucchero, ma noi ci vogliamo bene e sostituiremo questi ingredienti con delle alternative molto più salutari ma altrettanto gustose!

Lo zucchero crea una vera e propria dipendenza ed il suo consumo è fortemente associato ad obesità, insulino-resistenza, diabete, malattie cardiovascolari, ansia, depressione, sbalzi d’umore e deficit dell’attenzione. Ti sembra impossibile eliminare lo zucchero? Comincia ad utilizzare solo metà delle quantità consigliate nella preparazione dei dolci, dimezza le quantità aggiunte a caffè e the e riduci il consumo di biscotti e dolci confezionati.

E allora via con la ricetta base, senza zucchero raffinato, semplice e veloce per la colazione di domani!!

Ricetta base:

  • 2 banane molto mature schiacciate con la forchetta
  • 2 uova
  • 200g di farina a scelta (io utilizzo 100g di farina di avena e 100g di farina integrale)
  • 2 cucchiai di miele (evita lo zucchero!)
  • un goccio di latte o un paio di cucchiai di yogurt
  • un cucchiaino di lievito

1457193736513

A questa ricetta base puoi aggiungere gli ingredienti che più ti piacciono ad esempio

  • Frutta secca
  • Cacao amaro
  • Cocco in scaglie
  • Frutta fresca (mele, pere, fragole)
  • Spezie

Cuoci a 180° per 30 minuti e gusta il banana bread per 2/3 giorni!

1457193775932

Tutti ai fornelli a preparare il banana bread!!

Per scoprire nuove alternative di banana bread ed altre colazioni golose, dai un’occhiata al “Diario delle Nuove Abitudini”, dove troverai più di 30 ricette in abbinamento a 6 lezioni di yoga con l’insegnante Sara Bigatti!

BUON APPETITO!

Annunci

3 thoughts on “Banana bread: la colazione degli indiani d’America

  1. E’ vero questi “quick bread” dolcificati solo con frutta sono perfetti a colazione e si prestano ad un sacco di varianti, anche a me piace dolcificare solo con la frutta, i dolci troppo dolci non solo fanno male ma sono anche stucchevoli.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...